Le seguenti sigle sono atte a distinguere tra difficoltà escursionistiche ed alpinistiche.
T = Turistico - per percorsi più lunghi ma che non richiedono un allenamento specifico né presentano problemi di orientamento (passeggiata). Generalmente: stradine, mulattiere o larghi sentieri.
E = Escursionisti - Possono includere ambienti innevati e poco inclinati. Spesso segnalati con vernice od ometti. Richiedono l'uso dell'attrezzatura richiesta dalla guida oltre che una sufficiente capacità di orientamento ed un discreto allenamento (resistenza). Generalmente: sentieri o tracce su diversi terreni, quali pascoli, detriti e pietraie.
EE = Escursionisti Esperti - Percorsi che a tratti possono necessitare dell'uso di attrezzatura, ma poco impegnativi. Richiedono buona conoscenza dell'ambiente naturale, passo sicuro ed assenza di vertigini. Richiesta la capacità fisica di sostenere qualche ora di cammino quasi continua. Generalmente: itinerari segnalati ma con alcune difficoltà quali pendii scivolosi con erba, terreni di rocce ed erba, pietraie, lievi pendii innevati o passaggi di facile arrampicata (uso di mani in alcuni punti).
EEA = Escursionisti Esperti con Attrezzatura - Vengono indicati i percorsi attrezzati (o vie ferrate), richiedono l'uso dei dispositivi di autoassicurazione.